Speciale Regione Lombardia

Le novità introdotte dal DGR 5656 del 03/10/2016

Dal 3 ottobre 2016 fino al 15 aprile 2017 nella Regione Lombardia è in vigore la delibera regionale DGR n.5656, che prevede una serie di “Misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria e il contrasto dell’inquinamento ambientale”.
Secondo tali misure, in caso di episodi di inquinamento atmosferico particolarmente critici, sono stabilite delle limitazioni all’utilizzo di stufe o camini che non garantiscono specifiche performance in termini di emissioni e rendimenti.
La Regione Lombardia, prima in Italia, introduce quindi un criterio di classificazione degli apparecchi a pellet e legna basato sulle loro prestazioni ambientali, esattamente come già accade per gli autoveicoli (da Euro 0 a Euro 6). I prodotti a pellet e a legna vengono distinti in base alla loro classe di qualità, espressa attraverso un numero di “stelle” (da 2 a 4).

Questo tipo di classificazione è in linea con lo schema volontario di certificazione Aria Pulita, promosso da AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali, su scala nazionale.

Cosa prevede il DGR 5656 della Regione Lombardia?

Il “Protocollo per la Qualità dell’Aria” approvato con il DGR n.5656 del 3/10/2016 è rivolto prioritariamente ai Comuni lombardi appartenenti agli agglomerati di Milano, Bergamo, Brescia e alla zona A- pianura da elevata urbanizzazione e B- pianura.
In questi territori, previa emanazione di specifiche ordinanze sindacali:

  • al primo livello emergenziale (superamento del limite PM10 di 50 μg/m3 per 7 giorni consecutivi), potranno essere utilizzati camini e stufe che garantiscono una classe ambientale pari o superiore alle 3 stelle;
  • al secondo livello emergenziale (superamento del limite PM10 di 70 μg/m3 per 7 giorni consecutivi), potranno essere utilizzati camini e stufe che hanno una classe ambientale pari o superiore alle 4 stelle.

Come faccio a sapere quante stelle ha la mia stufa Cadel?

Grazie ad un’attenta progettazione e regolazione della combustione, molti prodotti Cadel possono essere regolarmente utilizzati in Lombardia anche durante i periodi di massima allerta inquinamento.
L’elenco dei prodotti con la relativa classe ambientale è pubblicato nel catalogo appositamente predisposto dalla Regione Lombardia e disponibile a questo link. All’interno, da pagina 15 a pagina 20, trovate i prodotti di Cadel con la relativa classe di appartenenza.